Visualizzazioni totali

lunedì 9 febbraio 2015

Sadali si veste di bianco



Il sole è tornato ad illuminare le nostre giornate, la neve ha lasciato il posto ai rigoli d'acqua e le temperature si sono mantenute sempre basse, anzi più basse!!!!. Il candido manto bianco che nei giorni scorsi ci ha tenuto compagnia oramai è svanito ma il suo ricordo sembra più vivo che mai.


Come sempre ci lamentiamo quando viviamo un inverno mite, pensiamo al cambio delle stagioni, alle riserve d'acqua che scarseggiano, pensiamo all'estate prossima piuttosto asciutta e calda ma..............quando poi, in armonia con la stagione invernale, arriva il freddo e la neve.......ci lamentiamo ugualmente.

Così una mattina, dopo gli ennesimi avvisi tramite meteo tv e tg, ci si risveglia tutti innevati …....beh!!!! mettiamo da parte le lamentele e sorridiamo alla neve che ricopre ogni cosa. La neve mette in pace tutti, fa quello che vuole, scende nei momenti in cui ognuno di noi ha i suoi impegni e programmi, ci fa fermare per un attimo come per dirci.........”Stop! Ora ci sono io, metti da parte ogni cosa e fai tuo ogni minuto …..........rallenta i tuoi pensieri per qualche ora e goditi questi momenti perchè ogni minuto è un tesoro che non sai quando si ripresenterà!!!!”.... e allora si scatena la voglia irrefrenabile del gioco, delle immagini immortalate col cellulare o macchina fotografica, del video da mandare alle persone lontane dal luogo ma vicine col cuore al proprio paesello. Tutto ciò che normalmente vediamo ogni giorno............che dire.........assume un'immagine diversa, più suggestiva.


Quando meno te l'aspetti arriva un messaggio dal lontano Brasile ed un amico ti chiede se è possibile vedere la propria casetta imbiancata dalla neve.........e come fai a dire di no????


Una buona, anzi ottima scusa, per lasciare il caldo del camino e girovagare per le vie del paese soprattutto quello del centro storico, così ricco di scorci suggestivi!!!!


Fontane e cascata fumanti dallo scrosciare dell'acqua,



copiosi ruscelli 


viuzze strette e sommerse dalla neve,


stalattiti di ghiaccio che timidamente in punti più freddi tentano di formarsi ma che il rialzo della temperatura stronca sul nascere.


Questa è Sadali,


la mattina di una settimana fa, quando la magia dell'inverno ci ha regalato questo splendido paesaggio.





Godetevi lo spettacolo al calduccio con una buona bevanda calda e ricordatevi che il nostro paese è splendido in ogni stagione dell'anno e merita di essere visitato e amato.




ps: la prima foto notturna è di Mattia  Meloni mentre le altre sono mie........giusto precisare perchè Mattia è un genio curioso sempre in giro ad immortalare ogni angolo dello splendido territorio della Barbagia di Seulo e non solo!!!!