Visualizzazioni totali

lunedì 29 aprile 2013

A pranzo con gli olandesi

L'anno scorso mi arrivò un pacco.Come capita a tutti coloro che non aspettano di ricevere niente, dopo aver aperto l'involucro la mia sorpresa fu tanta perchè mi apparve una rivista straniera. Da una prima occhiata pensai ci fosse un errore. Ma l'indirizzo era proprio il mio, ma........dopo mi accorsi con sorpresa che si trattava di una rivista inviatami da un gruppo di ospiti olandesi che erano venuti nella mia struttura per conoscere da vicino la Sardegna. Viverla qualche giorno in prima persona, ammirando i paesaggi, assaporando i prodotti della terra, andando alla scoperta di paesi e culture diverse dalle loro, godendo del tiepido sole sulla pelle di un inizio di primavera. Faceva loro da guida ed interprete una ragazza nata in Olanda ma figlia di un emigrato sadalese da oltre 50 anni. La formazione del gruppo era la seguente: giornalista, fotografo e cuoco. Diedi loro la mia più ampia disponibilità. L'ultimo giorno mi chiesero se potessi organizzare un pranzo all'aperto in giardino.......Nessun problema!!! Chiamai parenti e amici, tra i quali i miei vicini di casa: zio Peppino e zia Margherita. Fantastici. Noi dovevamo semplicemente sederci e gustare i meravigliosi manicaretti preparati dal cuoco..........e così facemmo. Mangiare, ridere e chiaccherare come si conviene quando si condivide con gioia il piacere della tavola e dell'amicizia. A voi le foto che mi sono state inviate dai miei amici olandesi. Godetevele come anche noi abbiamo fatto........